020_IMG_8129

È POSSIBILE SPOSARSI SENZA MASCHERINA E CON IL BACIO. DA OGGI È POSSIBILE!

Dopo il termine del lockdown c’erano ancora molti dubbi e incertezze circa cosa fosse possibile fare e cosa no, durante i matrimoni e quali fossero le disposizioni.

Dal 23 giugno e da oggi, 26 giugno, abbiamo un po’ più di chiarezza in merito, grazie alle risposte del Ministero dell’Interno.

LE SEGUENTI NORME VALGONO SIA PER I MATRIMONI RELIGIOSI CATTOLICI, SIA PER I MATRIMONI CIVILI.
O DI ALTRE CONFESSIONI RELIGIOSE PER I QUALI IL COMITATO TECNICO SCIENTIFICO HA ESTESO LE DIRETTIVE.

SE VUOI ANDARE DIRETTAMENTE ALLA SINTESI DEL VERBALE n.91 CHE HO PREPARATO PER TE, SCORRI LA PAGINA PIÙ IN BASSO.

Se invece vuoi leggere le parti salienti  del verbale n.91 prosegui leggendo. 

Il 17 giugno erano state avanzate le richieste sulla possibilità di “derogare all’obbligo dei guanti al momento della distribuzione della Comunione” ed alla “obbligatorietà della mascherina, riguardo alla celebrazione dei matrimoni” per gli sposi. Il 23 giugno, il CTS ha preso in esame la questione e ne riportiamo di seguito la parte del verbale n. 91:

“Anche sulla base degli attuali indici epidemiologici, il Comitato Tecnico Scientifico (CTS) raccomanda che l’officiante, al termine della fase relativa alla consacrazione delle ostie, dopo aver partecipato l’Eucarestia ma prima della distribuzione delle ostie consacrate ai fedeli, proceda ad una scrupolosa detersione delle proprie mani con soluzioni idroalcoliche.  Il CTS raccomanda altresì che, in assenza di dispositivi di distribuzione, le ostie dovranno essere depositate nelle mani dei fedeli evitando qualsiasi contatto tra le mani dell’officiante e le mani dei fedeli medesimi.

Rimane la raccomandazione di evitare la distribuzione delle ostie consacrate portate dall’officiante direttamente alla bocca dei fedeli”.

… “In relazione al quesito concernente l’obbligatorietà dell’uso dei dispositivi di protezione delle vie aeree da parte degli sposi durante le ‘celebrazioni dei matrimoni, il CTS osserva che, non potendo certamente essere considerati estranei tra loro, i coniugi possano evitare di indossare le mascherine, con l’accortezza che l’officiante mantenga l’uso del dispositivo di protezione delle vie respiratorie e rispetti il distanziamento fisico di almeno 1metro. Il CTS ritiene che tale raccomandazione possa estendersi anche alla celebrazione del matrimonio secondo il rito civile o secondo le liturgie delle altre confessioni religiose”.

 

IN SINTESI

  • Dal 27 giugno cade l’obbligo per gli sposi al momento della celebrazione di sposarsi con la mascherina, sono considerati non estranei
  • Ritorna quindi il bacio di rito alla fine della celebrazione
  • Resta invece l’obbligo per il sacerdote di proteggere le vie respiratorie e mantenere 1 metro di distanza dagli sposi
  • Non sarà più obbligatorio, infatti, per i sacerdoti indossare i guanti monouso per la distribuzione della Comunione
  • SI Raccomanda che il sacerdote “proceda ad una scrupolosa detersione delle proprie mani con soluzioni idroalcoliche
  • Il momento della Comunione è “una delle fasi più critiche” nel rischio contagio. Si raccomanda che non entrino in contatto le mani del celebrante con quelle dei fedeli.
  • Gli altri, amici e parenti, ce tutti coloro che non siano congiunti degli sposi, dovranno rispettare il distanziamento di almeno 1 metro e indossare le mascherine
  • In chiesa è il parroco a stabilire la capienza della chiesa stessa e la distribuzione degli invitati

SPERO DI ESSERTI STATO UTILE E AVERTI DATO DELLE INFORMAZIONI IMPORTANTI CHE FANNO CHIAREZZA

 

Abbiamo parlato di COVID anche in quest’altro articolo SPOSARSI SENZA MASCHERINA E CON IL BACIO. Da oggi è possibile!

www.beyourselfphoto.it/it/senza-mascherina-e-con-bacio/

 

SPERO DI ESSERTI STATO UTILE E AVERTI DATO DEGLI SPUNTI INTERESSANTI PER TUO MATRIMONIO …

Se vuoi scoprire chi siamo, come lavoriamo e cosa possiamo fare per te  … clicca qui sotto

https://bit.ly/beyourself_att_to_rel_beg

Ti porto nel backstage del nostro studio, scoprirai perché siamo diversi da tutti. Attraverso le testimonianze video di alcuni nostri sposi scoprirai anche i vantaggi concreti che avrai grazie al nostro metodo di lavoro.

Bastano solo pochi minuti.