012_lifestyle-foto_essere-se-stessi_spontanei_provafotografica

_

Oggi abbiamo avuto l’ultimo incontro con Benedetta e Mirco prima del loro matrimonio di fine mese.

E’ stato l’incontro che ha concluso il percorso fatto prima del matrimonio utile a creare una relazione tra noi.

Da ottobre a oggi ci siamo visti 2/3 volte. Ognuna delle quali importante per conoscerci sotto diversi aspetti e condividere.

Oggi è stato importante anche perché oltre al briefing finale, in cui abbiamo visto tempistiche e luoghi della giornata, ci siamo dedicati alla prova fotografica.

Ci siamo dedicati del tempo, in totale relax, in una location incantevole ed esclusiva vicina al nostro studio.

Briefing con spritz per gli ultimi dettagli e poi la prova fotografica, in questo posto incantevole con vista sulla valle dei casali!

In questo percorso abbiamo condiviso molto della loro storia. Le loro passioni, le aspettative in generale e quelle per il loro matrimonio. E’ stato molto importante e il giorno del matrimonio sarà davvero tutto più semplice per gli sposi. Ma anche per noi, perché conoscendoci già da prima, non dovremo perdere tempo a istruirli o a cercare di metterli a loro agio! Nessun pericolo rapimento!

Sarà molto più semplice perché li abbiamo messi già da prima davanti alla macchina fotografica.

Oggi, quando abbiamo iniziato, Mirco e Benedetta non erano proprio a loro agio davanti alla macchina fotografica. Ma avevamo tutto il tempo e la tranquillità. Cosa che invece no avremmo avuto il girono del matrimonio!

Infatti piano piano, grazie anche al fatto di avere creato una relazione che ci conoscevamo e sapevamo quali potevano essere i tasti su cui fare leva per sbloccarli è stato tutto più leggero.

I timori di Benedetta di non sentirsi a suo agio, passo dopo passo sono svaniti. Ha visto lei stessa, provandolo sulla propria pelle che non era poi così difficile.

Attraverso i 7 step in sequenza della prova fotografica, partendo dalla relazione instaurata, sono arrivati quasi per gioco a sciogliersi e alla fine essere se stessi davanti alla mia macchina fotografica. Un po’, ce ne è voluto…., ma oggi avevamo tutto il tempo e la tranquillità per portarli a vivere rilassati questo momento.

“Marco, ho avuto la sensazione che vi siete presi cura di noi!” Con queste parole ci ha salutato!

Poi, la mattina dopo, di buon ora, mi arriva un suo whatssapp

“Ciao Marco

Grazie per ieri

È stato molto bello per me e Mirco!!! Davvero

Ti volevo dire che mi piacerebbe qualche foto anche in bianco e nero…”

Si lo spritz è determinante in questo matrimonio!

Lo spritz è la relazione che si è creata tra noi.

Se vuoi scoprire come funziona il METODO LIFESTYLE, leggi questo altro articolo del nostro BLOG

“Metteresti mai il tuo vestito da sposa senza averlo mai provato (e sistemato)?”

oppure

per scoprire l’importanza della  RELAZIONE nel VERO REPORTAGE e perché è la base del METODO LIFESTYLE, www.photolifestyle.info

single-image

0