001_beyourself-photo_bella-senza-anima_essere-se-stessi_relazione_spontaneo

Nel traffico facendo zapping da una radio all’altra per evitare la pubblicità e a un certo punto mi colpisce una frase di una vecchia canzone, “Bella senz’anima”.

In un attimo mi ha portato altrove con la mente e ho subito associato “Bella senz’anima” alle fotografie che spesso si vedono negli album di matrimonio.

Foto anche belle, si, ma dove gli sposi non sono se stessi, perché è molto difficile essere davvero a proprio agio e spontanei il giorno del matrimonio, davanti alla macchina fotografica e ad un fotografo che appena conosci.

Visto che gli sposi non possono essere a loro agio e spontanei, in una giornata che è piena di tensioni e stress, il fotografo ha dovrà metterli in posa, scattando foto che sono simili ad altre 1000, perché il fotografo seguirà il suo cliché, i suoi soliti schemi. Magari sembrano anche spontanee, ma quelle pose, quei modi di fare non sono naturali, non sono i loro.

In quelle foto gli sposi non sono se stessi, naturali

Quante volte, guardando gli album di nozze di amici, vedi foto anche belle, ma in realtà in quelle foto non riconosci proprio la tua migliore amica?

Questo perché una foto solo bella non basta! Un album composto di foto belle, ma foto in cui non sei te stesso, a tuo agio e spontaneo, foto in cui non ti riconosci, sono solo clic vuoti.

Foto belle, ma senz’anima.

Essere se stessi, a proprio agio e spontanei davanti al fotografo non è così facile e scontato, come ti promettono.

Stare davanti alla macchina fotografica non è la quotidianità per la maggior parte delle persone. Non è come farsi un selfie o le foto tra fidanzati o amici.

Se il fotografo non ha creato una relazione vera con gli sposi già prima del matrimonio e non li ha messi nella condizione di essere davvero a loro agio davanti alla sua macchina fotografica sarà molto difficile mantenere la promessa di fare foto spontanee e naturali.

 

Abbiamo già scritto sull’importanza di CREARE UNA RELAZIONE VERA tra gli sposi e il fotografo e di fare una PROVA FOTOGRAFICA prima del matrimonio.

Segui questi link per leggerli.

“Quanto sarebbe bello essere se stessi anche nelle situazioni di grande stress?”

“Al matrimonio con la bacchetta magica“

“Metteresti mai il tuo vestito da sposa senza averlo mai provato (e sistemato)?”

single-image

0